30 luglio 2011 6 30 /07 /luglio /2011 10:20

In molti sono dell’idea, anche se non lo ammettono pubblicamente, che la Chiesa non abbia nessun motivo di esistere. Gesù era della stessa opinione; scrittori e studiosi ripetono quanto la parola di Gesù sia stata stravolta per le convenienze politiche...
Mostra altro
Condividi post
Repost0
Published by Maurizio Fiumara - in studi e ricerche
scrivi un commento
6 luglio 2011 3 06 /07 /luglio /2011 22:07

Come si è potuti riuscire a persuadere esseri ragionevoli che la cosa più incomprensibile era per essi la più essenziale? Perché sono stati fortemente terrorizzati; perché, quando si ha paura, si cessa di ragionare; perché sono stati esortati soprattutto...
Mostra altro
Condividi post
Repost0
Published by Paul-Henri Thiry d’Holbach - in qua e là
scrivi un commento
15 aprile 2011 5 15 /04 /aprile /2011 16:01

Riflettiamo sull'ineguagliabile ingegnosità, che si manifesta nella costituzione e nella struttura degli individui e che si attua con la medesima perfezione in ciascuno di essi; prendiamo infine in considerazione l'incredibile dispendio di forza, di abilità,...
Mostra altro
Condividi post
Repost0
Published by Arthur Schopenahuer - in qua e là
scrivi un commento
2 aprile 2011 6 02 /04 /aprile /2011 16:34

I o non riconosco alla Chiesa il potere di limitare le operazioni dell’intelligenza e le illuminazioni dell’amore nell’ambito del pensiero.(...) Non le riconosco il diritto di imporre i commenti di cui ella circonda i misteri della fede come se fossero...
Mostra altro
Condividi post
Repost0
Published by Simone Weil - in qua e là
scrivi un commento
2 aprile 2011 6 02 /04 /aprile /2011 16:25

L'uomo non crede più nelle verità eterne perché la scienza dimostra che non lo sono, anzi che valgono solo fino a prova contraria.(...) Ho rispetto per chi ha fede, ma è un'illusione pensare che esista un creatore e che la vita sia un dono. Non per questo...
Mostra altro
Condividi post
Repost0
Published by Vasco Rossi - in qua e là
scrivi un commento
27 marzo 2011 7 27 /03 /marzo /2011 15:22

Quando papa Benedetto XVI, nella ricorrenza dello scempio del 24 marzo 1944, avvenuto alle Fosse Ardeatine, parla di “offesa gravissima a Dio”, è evidente il disumano paradosso, a dimostrazione che anche tra i ministri della Chiesa si siano smarriti i...
Mostra altro
Condividi post
Repost0
Published by Maurizio Fiumara - in RIFLESSIONI
scrivi un commento
16 febbraio 2011 3 16 /02 /febbraio /2011 23:12

Il tema dell’omosessualità, di così difficile trattazione, si dibatte da secoli. Ogni epoca ne ha data la propria interpretazione, più sulla base degli umori e dei luoghi comuni che di un’analisi accurata del fenomeno. Ed anche sotto il profilo morale,...
Mostra altro
Condividi post
Repost0
Published by Maurizio Fiumara - in studi e ricerche
scrivi un commento
1 novembre 2010 1 01 /11 /novembre /2010 14:50

E’ un’idea prescritta. Da migliaia di anni l’uomo ha bisogno di credere alla propria immortalità anche se mai è stata confermata da alcuna disciplina competente. E’ un’idea. Dell’Uomo. Non ci sono prove, né scientifiche né razionali. Ciò nonostante, le...
Mostra altro
Condividi post
Repost0
Published by Maurizio Fiumara - in studi e ricerche
scrivi un commento
19 aprile 2010 1 19 /04 /aprile /2010 12:50

Stiamo assistendo ad un m(e)mento delicatissimo nella storia della Chiesa. Una resa dei conti (e dei monsignori) non così accidentale, visto che la saggezza popolare insegna che prima o poi “tutti i nodi vengono al pettine”, “la verità viene sempre a...
Mostra altro
Condividi post
Repost0
Published by Maurizio Fiumara - in RIFLESSIONI
scrivi un commento
21 marzo 2010 7 21 /03 /marzo /2010 01:42

La natura è bella, è nostra madre, noi siamo natura. Fatti, apparentemente ineccepibili. Nelle evidenze, però, la natura non è incantevole e, soprattutto, così madre. Intendo dire, è necessariamente madre perché ci ha generati, ma non anche perché benevola....
Mostra altro
Condividi post
Repost0
Published by Maurizio Fiumara - in studi e ricerche
scrivi un commento

SCUSATE PER LA PUBBLICITA' MA I PAGLIACCI DI OVER-BLOG 

SI RITENGONO LIBERI DI FARE QUELLO CHE VOGLIONO,

IN DEROGA ALLE REGOLE PRESTABILITE.


IL MIO NUOVO BLOG "LA TALPA E LA CIVETTA" LO TROVATE

LINKATO NELLA MIA BIO

 

 

 

 

 

“Quando considero la breve durata della mia vita, sommersa nell’eternità 

che la precede e la segue, il piccolo spazio che occupo e financo che vedo, 

inabissato nell’infinita immensità degli spazi che ignoro e che m’ignorano, 

io mi spavento e stupisco di trovarmi qui piuttosto che là, non essendoci 

nessuna ragione perchè sia qui piuttosto che là, oggi piuttosto che domani. 

Chi mi ci ha messo? Per ordine e per opera di chi questo luogo e questo 

tempo furon destinati a me?"


(da Pensieri, Blaise Pascal)

 

 

 

All rights reserved

Questo blog è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons: se riprodotti altrove integralmente, i suoi contenuti dovranno essere attribuiti inserendo esclusivamente un link all' originale. Se riprodotti in parte, dovranno essere attribuiti specificando il nome dell’autore ed il nome del blog.

Vieni a trovarmi anche su:

 La talpa e la civetta

Tutti gli uomini nascono aristotelici o platonici: le opinioni e le interpretazioni difficilmente interesseranno i primi, i fatti e le dimostrazioni non convinceranno mai i secondi.
(Conversazione a tavola di S.T. Coleridge).

 

Ma se i buoi, i cavalli e i leoni avessero mani o potessero dipingere e compiere quelle opere che gli uomini compiono cone le mani i cavalli dipingerebbero immagini degli Dèi simili ai cavalli, i buoi simili ai buoi, e plasmerebbero i corpi degli degli Dei simili all'aspetto che ha ciascuno di essi.                                 (Senofane)

 

Non cesseremo di esplorare 
E alla fine di tutto il nostro esplorare 
Arriveremo al punto di partenza 
E conosceremo il luogo per la prima volta.

                               (Little Gidding di T.S.Eliot)

 

 

Ho attraversato i continenti 
Per vedere il più alto dei mondi 
Ho speso una fortuna
Per navigare sui sette mari
E non avevo avuto il tempo di notare 
A due passi dalla porta di casa 
Una goccia di rugiada su un filo d’erba.

                                    (Rabindranath Tagore)

Categorie